Tradimento Rancore e Perdono (Nuova Edizione) (Ebook PDF)

Autori:
  • Marco Ferrini
Tipologia: Libro
Formati: eBook
Disponibilità: in stock
ISBN: 9788854700239
Anno: 2015

Libro – Pag 220 - formato PDF


PRESENTAZIONE DEL LIBRO:

Prezzo speciale
€5,69
Prezzo
€5,99
Sconto:
5,01%

Formati Disponibili

Formato Prezzo WEB
eBook (pdf) € 5,69 Vedi
Libro € 11,40 Vedi
Quantità:

Come Trasformare il Tradimento in una Opportunità

Quando ci chiediamo: “Chi ha tradito?” “Chi è stato tradito?” “Che cosa è stato tradito?”, dovremmo interrogarci profondamente, tentare di scoprire chi siamo in realtà, e troveremmo la risposta. E’ stata tradita la maschera con la quale ci siamo identificati; quanto più l’individuo ha investito in quella maschera, in quel transitorio ruolo sociale, tanto più l’effetto del tradimento sarà doloroso.


Ma se cambiamo punto di vista ed evitiamo le pericolose trappole del rancore e della vendetta, è possibile riscoprire la nostra autentica natura e trasformare un evento apparentemente traumatico come quello del tradimento in un’occasione di comprensione, crescita ed evoluzione interiore, per poter finalmente approdare, tramite il perdono, alla gioiosa realizzazione e al vero amore.


Il tradimento è la rottura di un patto, di una prospettiva progettuale condivisa, un accordo fondato su di sogno comune che ha comportato un investimento affettivo, dove lealtà e fiducia avrebbero dovuto essere i presupposti per la sua realizzazione. Tanto più si è investito in termini di sentimento, tanto più grande è la sofferenza per chi subisce il tradimento. Il più delle volte la persona tradita sperimenta un profondo senso di insicurezza, di disistima di sé, sente la sua identità vacillare e diviene incerta sulla propria capacità di essere amata e apprezzata.

Questo momento di crisi può essere l'occasione di una profonda crescita ed evoluzione interiore, per conoscere meglio se stessi, per comprendere ed elaborare il fenomeno e poter approdare all'autentico perdono. Il perdono favorisce lo scioglimento di ogni sofferenza e permette di guardare avanti con maturità e consapevolezza, realizzando il significato di vero amore.

  • Autori:Marco Ferrini
  • Disponibilità:in stock
  • ISBN:9788854700239
  • Anno:2015
  • Valori Universali ed Eterni
    Recensione di Amanda Candura del 25/10/2020

    Leggendo il libro “Tradimento, rancore, perdono” ho riflettuto su quanto il tradimento possa essere un’occasione di evoluzione personale e spirituale non solo per la persona tradita, ma anche per l’offensore, ovvero la persona che tradisce.
    L’autore ci mostra che se riscopriamo dentro di noi una conoscenza portatrice di valori universali ed eterni, validi ovunque, da sempre e per sempre e se riusciamo a mantenerci saldi su questi valori, allora riusciamo a superare la sofferenza causata dal tradimento di una persona cara o sulla quale avevamo riposto la nostra fiducia.
    Nel momento in cui la persona tradisce questi valori, che sia il traditore il quale viene meno ad una promessa o il tradito che nutre risentimento e risponde con un’offesa o una vendetta, la crescita personale e l’evoluzione spirituale del soggetto subisce un’involuzione.
    Tradiamo e ci vendichiamo perché abbiamo instaurato relazioni in riferimento al falso ego e ci siamo identificati con il ruolo che rivestiamo in ambito familiare o sociale. In realtà chi tradisce e chi viene tradito è il falso ego, è il nostro apparato psico-fisico condizionato. Ciò che rimane inalterata, non condizionata, è la nostra vera natura di esseri immortali, consapevoli e beati e quando agiamo a quel livello di coscienza le crisi che ci colpiscono, per quanto dolorose possano essere, perdono progressivamente la loro drammaticità.

  • Oltre l'offesa
    Recensione di Lucia Maria Rosa del 23/10/2020

    Grazie alla lettura di questo libro mi sono profondamente convinta, perché ne ho fatto esperienza, che il perdono è un pilastro portante su cui appoggiarsi per procedere nella propria vita, liberi dai rancori, dal dolore ricevuto, nella consapevolezza radicata di essere anime eterne in viaggio.
    Se vogliamo viaggiare leggeri dobbiamo liberarci dalle offese ricevute perdonando chi le ha arrecate. Non è un processo veloce, ma la conoscenza di come è strutturata la psiche e di come la vita sia condizionata dall'esito delle proprie azioni, ci può aiutare a comprendere come una persona possa comportarsi in modo tale da ferirti.
    Quando l'amore per il Creatore si radica sempre più in noi, riusciamo ad andare oltre l'offesa, perché il flusso d'amore ti investe, ti sostiene e ti aiuta a procedere con serenità, continuando il viaggio.

  • Un libro essenziale
    Recensione di Elisabetta Laura Dominique Brigida del 22/10/2020

    "Tradimento, rancore e perdono" è un libro essenziale perchè parla alla nostra più intima essenza.
    Ci invita a riflettere con gli occhi della persona tradita e ci pone domande che sovvertono il comune senso di percezione.

    Chi è il vero tradito? Chi è stato tradito o chi tradendo si è allontanato dai valori essenziali della sua anima?
    E la persona che ha vissuto il tradimento, che si è sentita offesa e prova rabbia per questo, avverte una ferita al suo sè o alle sue maschere in continuo divenire?

    Scopriremo così quanto per il tradito possa essere importante disidentificarsi dalla sua identità superficiale per distinguersi dalla rabbia che prova e avviare un processo di perdono autentico.

    Il dolore di essere traditi può essere dunque trasformato in un'occasione straordinaria di evoluzione personale, che ci invita ad entrare dentro di noi, a conoscerci più profondamente e a relazionarci alle nostre divine qualità.
    Grazie Maestro!

  • La mia svolta...
    Recensione di Anselmo Bandini del 22/10/2020

    Quante volte nel passato ho sentito le forze venir meno, l'ombra della solitudine avvolgermi, il cielo tingersi di nero; quel tradimento vissuto come abbandono!
    In quei momenti non si sa quale strada prendere, come uscirne! La lettura di questo manuale pratico e di pronto utilizzo, mi ha consentito di capire, in modo profondo e liberatorio, qual è la reale portata del problema.
    Quali sono le forze in campo, come porsi di fronte a loro affrontando la cosa in modo virtuoso ed evolutivo, che è l'unico modo che possa consentire di fare di un evento traumatico, un successo! Gradualmente, cercando di capire il significato profondo di questi insegnamenti, ho cominciato a mettere in pratica ciò che man mano realizzavo con soddisfazione nella mente, e sentivo che questo diradava le nebbie emotive, il senso di sconforto...
    Prima mi dicevo: Chi ha avuto la responsabilità del tradimento subito?
    Quali sono stati i motivi?
    E tante altre domande... Razionalità, logica... Questi quesiti sembrano scandagliare in profondità il problema; in realtà sono situati ad un livello superficiale!
    Solo la graduale scoperta della mia reale identità ha potuto dare l'avvio ad una vera svolta, ad una vera rinascita, in molti sensi.
    Provare per credere!

  • Distacco Emotivo
    Recensione di Chiara Maria Franzoni del 21/10/2020

    Ho trovato molto interessante  la considerazione che nonostante  il “traditore” non sia pentito e non chieda perdono, possiamo comunque comprendere  che  è l’atto in sé  ad averci procurato sofferenza,  quindi possiamo perdonare sinceramente  a prescindere.
    Quando ciò avviene, siamo nell'accoglienza dell'altro  e non ci sentiamo più legati in un rapporto di vittima  e carnefice.
    Questo mi ha fatto riflettere molto, la realizzazione del giusto distacco emotivo, mi permette di ri-avvicinarmi all’altro senza astio e rancore,  osservando con occhi nuovi chi ho di fronte mantenendo una giusta distanza di sicurezza per non permettere alla dinamica di ripetersi.

  • Il Vero Amore
    Recensione di Giuseppe Begni del 21/10/2020

    In questo libro Marco Ferrini ci fa riflettere su quanto siano importanti le relazioni. Ognuno di noi è desideroso di amare e di essere amato, in realtà, ci dice Ferrini, "la vita non ha altro scopo e nient'altro trova il suo valore se non nell'amore".
    Per l'uomo moderno il vero amore è raro ed irraggiungibile perchè spesso viene sperimentato l'eros che niente ha a che vedere con la nostra profonda natura spirituale. Così, quando il fiume incontrollato della passione ci travolge ci porta spesso a compiere azioni terribili come il tradimento,la vendetta, il risentimento. Queste azioni generano emozioni molto dolorose e Ferrini ci pone davanti alla scelta di chi vogliamo essere per noi e per gli altri.
    Leggere questo libro è intraprendere un viaggio in sè stessi in cui dobbiamo fare i conti con forze formidabili e contenuti inconsci travolgenti che spesso producono fallimento e senso di vuoto. In questo viaggio introspettivo Ferrini ci da gli strumenti per armonizzare cuore e mente allo scopo di liberarci da ogni pretesa, per diventare padroni dei nostri sensi e per disidentificarsi dalle maschere dell'ego. La consapevolezza che nasce sviluppa una visione lungimirante che ci predispone ad accogliere l'evento traumatico del tradimento come l'occasione per accrescere il senso di responsabilità, liberarci dai pregiudizi aprendo la strada, tramite il perdono, al vero amore.

  • Leggere per conoscersi
    Recensione di Barbara Valentina Orsini del 21/10/2020

    Un libro che arriva alle radici profonde di noi stessi per comprendere le dinamiche della vita e del perdono. Un libro che offre una chiave di lettura rivoluzionaria nelle relazioni famigliari, sentimentali e amicali.
    La sua lettura porta ad una consapevolezza più profonda e matura del perché si nasce, dove, e al fianco di chi.
    Può accadere di tradire o essere traditi e questo libro è ricco di insegnamenti propedeutici al superamento di questi avvenimenti e al miglioramento delle relazioni.

  • Un'esperienza evolutiva
    Recensione di Andrea Guandalini del 21/10/2020

    Un libro davvero importante in cui l’Autore ci ricorda ancora che bisogna comprendere la potenza che si cela dietro la sofferenza!
    E’ così che dobbiamo imparare ad affrontare ogni giorno ogni evento negativo.
    Sento che mi ha concesso lo spunto per iniziare il lavoro di comprensione, trasformazione e perdono su me stesso. Quindi come posso non esserne grato!?
    Amore chiama Amore! Per me sta diventando un mantra e ogni giorno cerco di ricordarlo a me stesso così come agli altri, nella speranza di diventarne un portatore sano!
    Ho deciso di riprendere in considerazione vecchi tradimenti, offese e gesti simili che pensavo di aver perdonato.
    Grazie alla meditazione, ho potuto tornare ai quei momenti, e godendo di una percezione diversa e più matura rispetto ad allora è stato importante riviverli e comprendere che dietro quel gesto c’era molto di più di un torto.
    Senza rabbia, rancore o spirito di vendetta sento di aver realmente perdonato quelle persone ed in un paio di casi ho perfino ringraziato per l’esperienza evolutiva che ho potuto vivere.
    Grazie Maestro!

  • Tradimento Rancore Perdono
    Recensione di Giuseppe Serra del 21/10/2020

    Un’opera interessante ed utile che tratta l’argomento del tradimento a vari livelli: archetipico, storico, religioso, etico, psicologico con importanti riferimenti alla Divina Commedia, alla letteratura indovedica, alla letteratura biblica e ad altre fonti. L’autore tratta il problema sia dal punto di vista del tradito che del traditore ed offre strumenti utili ad elaborare la crisi generata dal tradimento per trasformarla in un’opportunità di crescita personale e di equilibrio interiore. È inoltre presente una proficua serie di domande e risposte che aiuta a comprendere ed interiorizzare quanto esposto dall’autore.

  • Lezioni di Vita
    Recensione di Tatiana Cavalli del 21/10/2020

    Grazie all’autore, dopo aver letto questo libro ho capito che:
    Nei rapporti interpersonali il concetto di amore va inteso come stato in cui si è fugato ogni conflitto. L’Amore non è un concetto astratto, teorico, è qualcosa che si esprime con il comportamento e la conoscenza e capacità di governo.
    Nella società attuale a partire dagli anni 60 del secolo scorso alcune devianze sono state accettate come normali, come anche il “tradimento”. Tradimento è un termine che è espansibile a quasi tutti i tipi di rapporto e che di conseguenza genera il velenoso sentimento del rancore.
    Il perdono è la medicina che sana questo male.
    Diventare capaci di perdonare significa davvero aver imparato le lezioni che la vita ci ha impartito.
    Ogni individuo ha il suo diario, rileggerlo significa guardare con onestà il proprio vissuto e comportamento. Da lì, emergerà quella presa di coscienza e conoscenza che ci farà capire che tutti abbiamo tradito, provato rancore, anche con noi stessi, per scoprire che siamo stati perdonati e siamo stati capaci di perdonarci correggendoci.
    Il primo esempio di perdono e Amore lo si trova sempre quando è dettato dal cuore, cuore a cui la mente si sottomette.

  • Da leggere...
    Recensione di Barbara Paolini del 21/10/2020

    Grazie infinite per questo testo che è un concentrato di concetti che aiutano a comprendere veramente le dinamiche che sottendono i tradimenti (non solo di coppia), ed il conseguente rancore.
    Ma ho apprezzato soprattutto l'importanza di comprendere il vero Perdono.
    Personalmente mi ha aiutato tantissimo a capire l'immenso valore di perdonare sul serio, in maniera profonda e non solo superficiale, per essere noi i primi a stare meglio, e sganciarci da chi ci ha ferito.

  • PER DONO
    Recensione di Lucia De Filippi del 21/10/2020

    Tradimento, rancore e PER DONO.
    La frase che mi ha toccata profondamente è : il perdono è la misura dell'amore.
    In questo libro si riscoprono i significati profondi delle parole perdono e amore.
    Parole che sono state banalizzate nei tempi attuali e utilizzate con superficialità e stoltezza.
    Esse descrivono invece stati dell'essere che ispirano a realizzare la migliore versione di ognuno di noi aiutandoci a riattivare qualità e virtù ontologiche.
    Grazie infinite di questi doni!
    Lucia

  • Un libro "profondo"
    Recensione di Pamela Dal Maso del 21/10/2020

    Ciò che maggiormente mi attrae di quest’opera è la profondità di visione con cui l'autore affronta ed analizza tematiche di straordinaria importanza nella vita di ognuno di noi.
    Sento di avere acquisito preziosi strumenti per imparare a conoscermi meglio e gestire con maggiore consapevolezza le mie dinamiche interiori.
    Ho trovato particolarmente rivoluzionaria ed illuminante la parte dell’opera dedicata al perdono: "il perdono è il cardine fondamentale della nostra evoluzione, perdonare è liberare un prigioniero e scoprire che quel prigioniero eri tu…”

Per inviare la tua recensione devi fare login

LOGIN

Oggetti correlati